La storia illustrata del tanga

La storia illustrata del tanga

Dopo la storia illustrata del reggiseno, non poteva mancare anche un'immagine che ci svelasse i trascorsi dell'altro indumento che andrebbe a comporre un primo, essenziale completo intimo: il tanga. Amato e odiato da tutte le donne, il tanga risulta essenziale ad esempio con i pantaloni attillati, ma anche in una miriade di altre situazioni. Salvo poi gettarci nel panico totale ogni qualvolta i suoi "fili" si vanno infilando là dove non devono.

Non ci vuole un grande sforzo di immaginazione e di logica culturale, per scoprire che il tanga non è esattamente un'invenzione moderna: tanto per citare una popolazione che ne faceva uso già diversi millenni fa (certo con un "design" totalmente differente da quello odierno) si potrebbe parlare degli antichi egizi, dove era utilizzato indifferentemente da uomini e donne. Nell'era moderna il tanga è poi stato rivisitato e ridimensionato per un utilizzo quasi esclusivamente femminile e possiamo leggerne le varie tappe.

In questa divertente immagine dedicata al tanga tuttavia, non scopriamo solo la sua storia, ma anche le diverse tipologie di indumento a cui il tanga fa capo; perchè come sappiamo a seconda dello spessore e della forma del pezzo di stoffa posteriore (o anche di quelli ai lati), il tanga cambia nome e definizione. Perizoma e brasiliana sono solo due delle diverse possibilità per indicare gli slip "ristretti" rispetto alle mutandine e sulle cui differenze ci sono sempre opinioni discordanti, almeno nel nostro Belpaese. Nella storia illustrata del tanga possiamo scoprire invece tutte le differenze fra i vari indumenti intimi per poterli chiamare con i loro nomi inglesi: magari si riesce a stabilire così un lessico universale anche per gli slip!

La storia illustrata del tanga La storia illustrata del tanga La storia illustrata del tanga La storia illustrata del tanga

Via | Onlinedating

  • shares
  • Mail