Sondaggio: preferite gli scrittori o le scrittrici?

Copertina di un libroLo so, vi state chiedendo: ma che razza di domanda è? E in realtà' la sintesi di un quesito molto più articolato ovvero: quando siete in libreria o in biblioteca e volete scegliere qualcosa di nuovo vi capita mai di scegliere in partenza il sesso dell'autore del libro? A me sì.

Naturalmente, non è una scelta che garantisce qualità o affinità o una sensibilità particolari, ma è dettata solo dalla mia voglia di colmare delle lacune. Dalle medie all'Università, infatti, passando per la biblioteca di famiglia, il novanta-novantacinque per cento dei volumi o dei testi che mi sono capitati tra le mani erano stati scritti da uomini.

Quando mi sono resa conto di questo, non molti anni fa a dire il vero, ho deciso di recuperare terreno. Così se voglio leggere un fantasy ne cerco uno scritto da donne e così anche per i romanzi storici, i gialli o la narrativa comune. Grazie a questa mia decisione ho scoperto scrittrici di grandi capacità, come Alice Munro, considerata l'erede di Checov o Grace Paley o Ursula Le Guin. Ora mi piacerebbe conoscere il vostro parere.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail