Il corpo delle donne: Sex.com è il dominio web più caro

sex.comA proposito del corpo delle donne, della sua mercificazione, del valore che vi si attribuisce nella società di oggi: sembrerà incongruente ma lo è poco, in verità, la notizia secondo cui il dominio Sex.com è in vendita per ben tredici milioni di dollari, ad oggi l’indirizzo web più caro al mondo.

Il precedente proprietario ha dichiarato bancarotta e ne è seguita una diatriba giudiziaria lunga e complicata che ha fatto emergere addirittura una bizzarria: pare che il prezzo attuale, benché elevatissimo, sia addirittura sceso rispetto a quanto il precedente proprietario l’aveva pagato quattro anno fa, un milione di dollari in più.

La questione che emerge dalla vicenda, al di là delle considerazioni spicciole, riguarda le donne ma non solo: è evidente che il sesso vende e il sesso riguarda tutti, ma perché rimane in sottofondo quella sgradevole sensazione che dietro a tutto questo ci sia ancora una volta la mercificazione del corpo delle donne di cui si diceva in apertura e attorno a cui ruota di fatto la più larga fetta del porno online?

  • shares
  • Mail