Dove fare il viaggio di nozze e come organizzarlo al meglio

Il viaggio di nozze è per molte coppie il viaggio più importante, sia in termini di giorni che di budget. Di solito si pensa "o in luna di miele o mai più": ecco perché le mete preferite dagli sposini sono quelle più lontane e costose. Polinesia, Australia, Isole Fiji, Maldive, Stati Uniti, le destinazioni da sogno per il viaggio della vita sono moltissime e si tratta solo di documentarsi sul paese in cui si vuole andare, prima di organizzare il viaggio. Consultate guide turistiche specializzate e riviste di viaggi: vi saranno di grande aiuto per conoscere i dettagli della meta che intendete scegliere.

Al bando i forum o i pareri degli amici, piuttosto affidatevi ad un professionista del settore come un agente di viaggio o un consulente turistico, che sapranno senz'altro consigliarvi in modo più obiettivo e vi daranno subito un'idea di costo per l'itinerario che avete in mente. Se optate per una combinazione su misura, infatti, sappiate che i costi lieviteranno a dismisura e spesso ci sono itinerari nemmeno consentiti in termini di collegamenti aerei. Un esempio concreto: fare in dieci giorni Hong Kong, un mini tour della Thailandia e le Filippine risulta quasi impossibile a livello di tempistiche e costosissimo per le vostre tasche.

Molto meglio concentrarsi su un paese in particolare o fare combinazioni di viaggio classiche: Dubai e Seychelles, Sud Africa e Mauritius, New York e Playa del Carmen (Messico), Bangkok e Koh Samui (Thailandia). Se siete esperti di viaggi perché vi ritrovate tutto l'anno a girare il mondo per lavoro o perché vi appassiona organizzare ogni estate le vostre vacanze, allora potete procedere con l'organizzazione fai da te del vostro viaggio di nozze, anche se si tratta di un itinerario complesso. Qualche consiglio utile: attenzione ai fusi orari (tutti gli orari dei voli sono indicati in ora locale), ai tempi di scalo (l'attesa tra un volo e l'altro deve essere di almeno un'ora per i voli intercontinentali fatti con la stessa compagnia, di almeno 3 ore se con compagnie differenti), alle condizioni di prenotazione di voli e hotel. Prevedete sempre una notte di appoggio sia all'arrivo che alla partenza per evitare spiacevoli sorprese (ad esempio a Los Angeles se intendete fare i Parchi dell'Ovest degli Stati Uniti) e controllate il trattamento previsto dalla struttura scelta (prima colazione, mezza pensione o altro). Se il vostro sogno è fare un fly&drive, fate una stima precisa dei chilometri che ogni giorno volete percorrere, così avrete un'idea di quante e quali notti prenotare in una data località. E poi l'ultimo e più importante consiglio: prenotate con largo anticipo (anche 7-8 mesi prima), è l'unico modo per pianificare con calma un viaggio così importante e trovare tariffe convenienti!

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail