Philosophy by Natalie Ratabesi debutta alla New York Fashion Week 2013

Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi

Ha debuttato ieri sera Natalie Ratabesi con la sua collezione Philosophy durante la New York Fashion Week per l’autunno/inverno 2013-14. Ha dovuto raccogliere un’eredità importante, lasciata dalla grande stilista Alberta Ferretti, nota per avere una sensibilità particolare e una raffinatezza unica. Questo cambio di testimone vale una carriera intera. Natalie Ratabesi, però, è riuscita a portare a casa un bel successo.

Per questa collezione la designer ha pensato a una principessa mongola che vive a Parigi in Avenue Montaigne negli Anni 50. Davvero una bella immagine, che le ha permesso di costruire dei look molto interessanti, a metà strada tra il futuro e passato. L’elemento che più ha colpito è la tradizionale gonna a ruota (bellissima quella bianca che vedete nell'immagine di copertina).
Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi
Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi
Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi

Anche per Philosophy sono numerosi i giubbotti, con taglio sportivo, in tessuto con inserti in pelliccia. Interessanti anche i maglioni norvegesi, che la Ratabesi con le gonne e calzettoni sotto il ginocchio nettamente in contrasto. La calza, portata con tacchi alti, è sicuramente l’elemento più glamour di questa collezione.

Abbiamo poi amato i completi morbidi pantaloni, dove si è potuto notare il gusto moderno della nuova designer abbinato alla tradizione di Alberta Ferretti. Complessivamente la collezione si regge su un equilibrio delizioso, un gioco delle parti elegante e razionale. E poi c’è tanto colore, che per l’inverno non guasta, soprattutto pensando che complessivamente la Moda di New York è stata un po’ piatta.

Foto | Getty Images

Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi
Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi
Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi
Collezione Philosophy by Natalie Ratabesi

  • shares
  • Mail