"Ogni donna merita di vedersi ritoccata almeno una volta", parola di Rachel Stephens



Lei sposa totalmente questa idea e su questa scia una fotografa americana di nome Rachel Stephens ha costruito un piccolo impero. In verità l’ha costruito sui sogni ed i desideri di tante tantissime donne, quelle che appartengono alla categoria di voler apparire, appunto, almeno una volta nella vita perfette come modelle e attrici.

Quelle che la Stephens ritrae sono donne normalissime, che non annoverano una corte di truccatori, hairstylist e costumisti al loro seguito. Allee immagini del book che potete ammirare sul sito della fotografa sono state ritoccate digitalmente tutti quegli antipatici inestetismi che solo con tanta fatica si riescono a mandar via: rughe, pancia, cellulite, qualche chiletto di troppo.

Hanno posato per lei donne di ogni età e di ogni forma, taglia, colore di pelle e di capelli. Sono donne che sono state disposte a pagare 250 dollari per vedersi giovani e magre come non lo sono mai state.

L'idea è originale, ma non confermerebbe allora quello che invece tanto si critica? Ovvero che essere belle non vuol dire solo essere perfette come una star del cinema? Che diciamocelo sinceramente, proprio proprio nature non sono.

Foto | rachelstephenphotography

  • shares
  • Mail