La libreria delle donne: i nuovi classici

Libri
Care Pinkies, oggi la parola passa a voi. Il tema, parlando di libri, è: quali sono i nuovi classici? Siamo abituate a considerare intoccabili i libri di Hemingway, Checov, Calvino, solo per citarne alcuni. Gli anni però passano e nuove generazioni di scrittori e di scrittrici mettono al mondo quelli che per molti di noi sono dei veri e propri capolavori. Possono essere saggi, romanzi storici, raccolte di racconti, saghe familiari, tomi di poesie.

Non pensateci troppo: secondo voi quali sono i libri che resisteranno nel tempo? Oppure: quali libri vorreste tramandare ai vostri figli e non lascereste a nessuno neanche dovendo andare ad abitare in nove metri quadri (eh no, non vale comprare e-books)? Visto che mi sto appassionando al mondo delle scrittrici, vi dico subito che io terrei sicuramente con me una raccolta di Alice Munro, Piccoli contrattempi del vivere di Grace Paley e la saga di Earthsea di Ursula Le Guin.

Tre forse sono pochini. Allora diciamo che avete a disposizione da cinque a dieci titoli, non di più. Lasciateci il vostro elenco personale e, se volete, diteci sinteticamente perché avete scelto proprio quei volumi. Chissà che io non riesca a scoprire qualche nuova chicca letteraria proprio grazie ai vostri consigli.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail