Le tinte per capelli senza ammoniaca da fare in casa

Le statistiche riportano che la maggioranza delle donne preferisce tingere i propri capelli dal parrucchiere, per evitare scelte di cui potrebbero pentirsi o, peggio, combinare disastri; che solo alcune di loro li tingono in casa con prodotti già pronti e che solo pochissime intrepide addirittura creano da sé la tintura da applicare.

Come ben sappiamo, l’andare più o meno ogni mese dal parrucchiere a rinnovare il colore comporta un costo non indifferente. Inoltre, avendo una vita frenetica, non sempre troviamo il tempo per andare e ci ostiniamo ad andare in giro con capelli improponibili.
Per questo motivo, potreste trovare interessante la nostra guida per tingervi i capelli in casa (risparmiando tempo e denaro) con delle tinte senza ammonica.

Ecco ciò che vi occorre:


  • crema viso
  • pettine
  • ciotola
  • tintura senza ammoniaca (usatene due confezioni se avete i capelli molto lunghi)
  • spatolina

Dopo aver indossato una vecchia maglietta, una mantellina sulle spalle e disposto dei fogli di giornale sul pavimento per evitare che eventuali schizzi possano macchiarlo, proteggete le vostre mani con dei guanti in lattice (anche quelli monouso vanno bene).
Adesso che tutto è al sicuro, potete iniziare il vostro rito:


  1. Applicate una crema idratante sul viso, lungo l’attaccatura dei capelli. In questo modo proteggerete la pelle da eventuali sbavature della tinta
  2. Mescolate i diversi prodotti che compongono la tinta senza ammoniaca nella ciotola fino ad ottenere una pappina consistente ed omogenea.
  3. Mettetevi davanti allo specchio, pettinate la vostra chioma e create una riga centrale. Dopodiché dividete i capelli in otto/dieci ciocche simmetriche e fissatele con delle pinze.
  4. Partendo dalle ciocche al centro della testa e proseguendo poi con quelle laterali e posteriori, prelevate della tinta con la spatolina e passate l’impasto sulle radici.
  5. Dopo aver completato tutte le ciocche e lasciato riposare per circa 10 minuti, è giunto il momento di occuparsi delle lunghezze. Aiutandovi con il pettine (se il colore è uguale o simile a quello che avete già) o con la spatolina passate il colore su tutta la lunghezza dei capelli, ciocca per ciocca.


  6. Lasciate in posa per il tempo indicato sulla confezione (solitamente 30 minuti).
  7. Scaduto il tempo, bagnate un po’ i capelli e massaggiate il prodotto che avete in testa come se fosse uno shampoo. Infine sciacquate, fate lo shampoo e godetevi il risultato!

Foto | Pinterest @Kelly Szulborski

  • shares
  • Mail