Abiti commestibili

abiti commestibili

Ne abbiamo visti di tutti i colori e non in passerella o nelle vetrine perché l’abbigliamento fa gola – mai termine fu più azzeccato – anche ai designer. Gola perché qui si tratta di capi commestibili, interamente realizzati con cibo delle più varie tipologie: waffels, carne, pasta fresca, polpette, cioccolata, formaggio.

Si tratta di un progetto che ha coinvolto 15 artisti chiamati a rappresentare i desideri mangerecci di chi indossa poi l’abito realizzato con materiali commestibili. Probabilmente resistere alla tentazione di addentare il proprio corpetto di cioccolato al latte sarà stato molto difficile, mentre diversa immaginiamo la reazione di chi ha indossato una gonna di carne cruda.

Abiti commestibili
Abiti commestibili


Abiti commestibili
Abiti commestibili
Abiti commestibili
Abiti commestibili

  • shares
  • Mail