Principesse Disney: spariranno o cambieranno volto?

E se le principesse Disney fossero messe da parte? Sì proprio loro, quelle che per anni hanno popolato la nostra fantasia, i nostri desideri: Biancaneve, Cenerentola, la Bella Addormentata, la Sirenetta, e l'elenco potrebbe continuare ancora a lungo. Cosa succederebbe ai nostri sogni di bambine?

Il Los Angeles Times ha riportato una notizia sconvolgente per l'immaginario collettivo infantile, per come lo ricordiamo noi che ora siamo "adulte": Rapunzel - L'intreccio della torre potrebbe essere l'ultima fiaba raccontata da Disney; e ovviamente ogni fiaba che si rispetti ha la sua principessa e anche il suo principe azzurro. Eliminare le fiabe vorrebbe dire quindi eliminare anche il sogno principesco.

Eppure tutti i torti non ci sarebbero in un'operazione del genere, al di là delle strette leggi di mercato: la figura della principessa quantomeno dovrebbe subire una bella rispolverata. La donna realizzata di oggi infatti non è più soltanto quella che trova l'amore e vive nel castello incantato (salvo per chi ne fa una professione e anche quella è storia moderna ahimè), ma anche qualcos'altro: oggi le bambine possono sognare ancora di essere principesse credo, ma con un altro spirito.

La donna moderna infatti non vive più soltanto in funzione della figura maschile, fortunatamente; contano tante altre cose, il lavoro, la libertà; anche se questo non va a intaccare necessariamente l'idea della famiglia, l'amore e i figli. La donna ideale di oggi è più completa, più autonoma e questo dovrebbe riflettersi nell'immaginario collettivo, anche infantile.

E se tutto questo da una parte è ragionevole, dall'altra pensare alla Disney senza fiabe e senza principesse sarebbe davvero triste; in fondo, oltre alla metafora della vita, la fiaba è anche un bellissimo sogno, da vivere in quanto tale.

Ma tranquille: dalla pagina Facebook di Disney arriva una sonora smentita alle parole del LA Times: Ed Catmull, presidente di Pixar, asserisce infatti che Disney ha in serbo tante altre fiabe per il pubblico, al quale non mancheranno piacevoli sorprese "per molti anni a venire". Chissà però se le presunte nuove principesse Disney cambieranno volto...

Via | Tressugar

  • shares
  • Mail