Decorazioni di Natale fai-da-te: gli alberi natalizi in lana riciclata


Ecco da Sweatersurgery una decorazione natalizia che può valere anche come albero di Natale alternativo. Potete attingere a vecchi maglioni dalle tonalità verdi e fare opera di riciclo (consigliato per un Natale a ridotto impatto ambientale) oppure se vi piace sferruzzare a maglia confezionare voi stesse le fronde dell'albero. L'occorrente è del cartone, che potrete riciclare facilmente da confezioni che avete in casa (l'autrice del blog ha usato quello delle scatole dei cereali o delle buste a sacco), nastro adesivo, pistola per colla a caldo ed i maglioni da riciclare.

Il progetto è semplice e veloce ma di bell'effetto. Ritagliate dei coni di cartone di grandezza a vostro piacere -anche in base a quanti maglioni potete assemblare - che fermerete con il nastro adesivo, poi ritagliate le strisce di lana e partendo dalla base dell'albero attaccatele con la colla a caldo, fino a raggiungere la cima dove avvolgerete le strisce più piccole su loro stesse per creare la punta che scende.

Per altri modelli potreste usare direttamente delle maniche (vedi l'albero a righine orizzontali bianche e verdi in foto) avendo l'accortezza di stringerlo in punta per adattarlo al supporto di cartone. Da qui potete poi sbizzarrirvi se volete arricchendo l'albero, magari con delle spille o delle decorazioni tradizionali, anche se a mio gusto li lascerei così come sono, semplici e in stile naif da cartone animato Natalizio.

Mandateci le foto delle vostre decorazioni e creazioni a tema natalizio a info@pinkblog.it, magari proprio di quelle che vi segnaliamo su Pinkblog: le più belle saranno pubblicate in uno speciale post natalizio.

Via | Sweatersurgery

  • shares
  • Mail