"È un gioco da ragazze": un libro game per sognare una vita diversa

Chi non si è mai trovato a domandarsi come sarebbe andata se… ad un certo punto avesse imboccato un’altra strada invece che quella che ha scelto.
Vi ricorda Sliding doors? Anche a me.
E anche all’autrice di questo libro, appena lanciato in Italia per Sperling&Kupfer.

Ma non è un libro come gli altri. Racconta una storia, sì, ed è una storia di ragazze naturalmente. Però si basa sulle scelte binarie che ciascuna di noi è chiamata a fare tante volte nella vita. Dopo la maturità, università o avventura? Single o coppia? Viaggio in India o solita Grecia? E innumerevoli altre. Ciascuna scelta, si sa, comporta vie diverse e diversi esiti.

Allora la lettura diventa gioco e il finale è ancora tutto da scrivere. Perché il libro lo costruisce chi legge, andando avanti attraverso tutte le scelte che, dalla fine del liceo, una ragazza si trova a fronteggiare. Una fantasmagoria di soluzioni e finali per un viaggio entusiasmante nella propria vita, come sarebbe stata se…
Vi incuriosisce? Lo trovate qui.

  • shares
  • Mail