Incontri online poco sicuri? C'è l'investigatore privato del web

L'era contemporanea, la tecnologia che impazza, le realtà virtuali (ma pur sempre molto concrete ormai) come i social network, figli inevitabili di un progresso iniziato con le chat IRC, hanno completamente sconvolto il mondo delle relazioni interpersonali. Tanto che ormai i single non usano più andare in giro per locali per trovare un partner, ma si limitano ad accendere il computer.

La paura di incontrare il maniaco però, dietro un avatar angelico e una fotografia piacente, è sempre in agguato. Così, insieme alle relazioni interpersonali, è mutato anche il mondo professionale ad esse collegato: se la persona conosciuta su internet ci piace tanto, ma non riusciamo a fidarci completamente al momento di doverla incontrare, possiamo infatti ricorrere agli investigatori privati del web, come MyMatchChecker, quelli che effettuano ricerche sull'individuo che si cela dietro a un nickname, per capire se si tratta di una persona affidabile, oppure se stiamo per incontrare il serial killer di turno.

Posto che (per assurdo) le stesse indagini si potrebbero condurre anche su una persona conosciuta dal vivo (che fino a prova contraria per i primi tempi rimane comunque sconosciuta!!), il New York Times ci fa sapere che ricorrere all'investigatore privato per questioni di web non garantisce sempre la sicurezza cercata, poichè le ricerche effettuate non sempre sono condotte con dovizia e professionalità.

Tuttavia viene da pensare che un'indagine preliminare, a costi relativamente contenuti, sia sempre meglio di niente; ancora più efficace tuttavia secondo me, potrebbe essere un'indagine per il "dopo", quando la relazione è già avviata e qualcosa non sembra andare nel verso giusto. Spesso i tradimenti infatti partono proprio dagli incontri online e dal mondo del web: molte delle persone indagate dal detective privato online infatti, sono in realtà uomini sposati che si nascondono dietro pseudonimi e che si fingono single incalliti. Forse non rischiamo dunque di incontrare un serial killer, ma qualche fedifrago impenitente potrebbe non togliercelo nessuno...

Via | Tressugar

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail