Muore la modella anoressica Isabelle Caro

isabelle caro

Aveva sollevato un vero vespaio nel 2007 la campagna pubblicitaria che Oliviero Toscani firmò per Nolita: la protagonista era una modella francese, visibilmente anoressica, praticamente scheletrica, che si metteva a nudo per diffondere un messaggio forte e polemico contro l’anoressia.

È morta a Tokyo dov’era ricoverata in ospedale per una malattia polmonare a soli 28 anni, 13 dei quali trascorsi a combattere l’insidiosa malattia che avvelena sempre troppe donne. Dopo lo scandalo di quelle fotografie aveva anche pubblicato un’autobiografia, per rafforzare il messaggio di speranza con tutta la forza della sua disperazione.

Eppure solo dopo più di un mese giunge la notizia della sua morte, avvenuta a metà Novembre… neanche Oliviero Toscani ne aveva saputo nulla, ammette. Negli ultimi anni tuttavia la fragile modella alta 164 cm. e dal peso di appena 31 chili era riuscita a guadagnare qualche chilo arrivando fino a 42. Triste che sia infine la sua morte a lasciare il messaggio più incisivo.

Via | ElMundo

  • shares
  • Mail