Le donne hi-tech dell'anno: Ashleigh Hansberger


28 anni, frizzante capigliatura rossa, sguardo vivace e intrigante: si chiama Ashleigh Hansberger ed è la co-fondatrice di un'impresa che soprattutto grazie alla tecnologia, aiuta piccole e medie aziende a rinforzare e talvolta a rinnovare il proprio marchio, rendendolo vincente.

Motto Agency, questo il nome dell'impresa di Ashleigh, mira a "combinare il design, la strategia e la tecnologia per aiutare le aziende a lanciare, far crescere e reinventare i loro marchi. " E, aggiunge la ragazza, "c'è qualcosa di speciale nell'aiutare qualcuno a costruire il suo marchio", un lavoro sicuramente fatto di creatività, ma anche di ingegno e, non ultimo, di nuovi media.

Fondamentali infatti, nel lavoro svolto da Ashleigh, sono i Social Network e il loro ruolo all'interno delle relazioni sociali e interpersonali; non solo perchè sono uno strumento inevitabile ed efficace per creare una sorta di viral marketing, ma anche perchè "non-luoghi" come Facebook hanno decretato il successo della stessa Motto Agency.

Illuminanti sono le testimonianze dei clienti di Ashleigh, come quella di Mes Petits Creations, solo uno degli entusiastici esempi di come da una parte Facebook abbia funzionato alla grande in entrambe le direzioni appena descritte, e di come dall'altra Motto Agency sia molto apprezzata.

Questo perchè Ashleigh e la sua partner d'affari Sunny Bonnell costruiscono prima di tutto un rapporto personale con i loro clienti, che i Social Network non fanno che migliorare: è questo uno dei casi in cui la tecnologia mostra soltanto il suo lato più luminoso, lasciando quelli oscuri ad altri contesti.

Ashleigh ha studiato inglese alla Coastal Carolina University, frequentando poi la University of Illinois per imparare le tecniche della scrittura creativa. Aveva soltanto 22 anni quando con Sunny fondò la Motto Agency, buttandosi in qualcosa di totalmente nuovo.

Inizialmente le cose non sembravano decollare, finchè nel 2007 entrambe le fondatrici dell'agenzia ricevettero uno dei premi Make Mine a Million $ Business Award ad Atlanta: l'evento rappresentò per la Motto Agency una svolta decisiva.

Partite dal nulla, le due ragazze hanno ora come base operativa uno spazio di olotre 200 metri quadri a Myrtle Beach, nella Carolina del Sud, dove ricevono fisicamente e virtualmente clienti anche internazionali. Le entrate previste per il 2010 dovrebbero ammontare a 600.000 dollari.

Ashleigh Hansberger nel 2010 è entrata a far parte dei 30 imprenditori sotto i 30 anni più in gamba dell'anno, segno che il suo impegno dal 2003 ad oggi non è stato vano.

Ashleigh Hansberger è una ragazza semplice, come ce ne sono tante, schietta, appassionata e coraggiosa, che ha creduto in un'idea e che è riuscita a farla fruttare, nonostante la giovane età. La tecnologia, ancora appannaggio del genere maschile, ha giocato un ruolo fondamentale per il successo di Ashleigh, dimostrando una volta di più che anche le donne possono, sanno, devono e hanno piacere di utilizzare gli strumenti che il progresso ci mette a disposizione.

Questo è solo l'ultimo esempio della lista, di questa rubrica sulle donne hi-tech dell'anno che ci ha anche mostrato come il sesso femminile sia addirittura in grado di dar vita a questo progresso, di cui poi si sa servire egregiamente. Tutto questo per celebrare la donna in un altro, innovativo modo, per questo 2010 ricco di figure femminili importanti, e per augurarci di continuare a celebrarla sempre di più negli anni a venire.

  • shares
  • Mail