Silvia Enrico, ecco chi è la nuova Presidente di Fare per Fermare il declino

Silvia Enrico

Aggiornamento ore 17.17 del 20 febbraio 2013: Oscar Giannino rimane comunque il candidato alla premiership del suo partito, per le prossime Elezioni politiche 2013, avendo solamente rassegnato le dimissioni da responsabile politico del partito, ruolo assunto da Silvia Enrico.

Sarà una donna a sostituire alla guida di Fare per Fermare il declino Oscar Giannino e sarà Silvia Enrico. L'ormai ex leader del partito che si candida alle prossime Elezioni Politiche 2013, infatti, ha dovuto rimettersi nelle mani del comitato del suo movimento, dopo che erano emerse alcune inesattezze e invenzioni nel suo curriculum. Al posto di Oscar Giannino, arriva ora Silvia Enrico.

Ma chi è il nuovo presidente di Fare per Fermare il declino?


Oscar Giannino ha dovuto infatti rinunciare alla presidenza del partito da lui promosso per le prossime Elezioni politiche 2013, dopo che in rete erano emerse alcune falsità da lui dichiarate in merito alla sua carriera accademia: l'ormai ex leader di Fare per Fermare il declino, infatti, si era inventato un master a Chicago, mai frequentato, e pare persino due lauree, mai ottenute.

Dopo le sue dimissioni ufficiali, il comitato del partito si era radunato, per decidere il da farsi. Da quella riunione è emerso il nuovo nome del Presidente del gruppo, una donna. Silvia Enrico è una dei promotori di Fare per Fermare il declino: nata ad Albenga nel 1976, ha una laurea in giurisprudenza, conseguita presso l'Università degli Studi di Genova e attualmente svolge la professione di avvocato.

Ho iniziato la mia esperienza professionale a Milano nello studio del prof. Francesco Galgano e dopo un periodo in uno studio internazionale, ho fondato sempre a Milano nel 2009 lo studio legale 4legal. Ambito di specializzazione diritto societario e commerciale.

Una giovane ragazza, dunque, alla guida di un partito che perde il suo leader che aveva puntato tutto sulla trasparenza e la chiarezza.

  • shares
  • Mail