Massaggio ai piedi dopo un giorno sui tacchi

high heelsSiamo a disposte a patire un anticipo delle pene dell’inferno in Terra pur di non rinunciare al’andamento sinuoso e alla sensazione di femminilità che ci regala un paio di tacchi alti che qualche volta riserviamo al solo week-end ma in molti casi ci ostiniamo ad indossare anche in pieno giorno per scarpinare fra un impegno e l’altro dando mostra di infinito autocontrollo sulla sofferenza fisica con cui le scarpe appena meno che comode ci infliggono. E a sera non tutte possiamo contare su un’anima pia che ci faccia un massaggio rilassante.

Facciamolo da sole, allora. Quello che ci serve è un attrezzo scanalato per il massaggio ma andranno benissimo anche la manopola del bastone della tenda o una pallina da tennis, qualunque cosa che possa rotolare sotto la pianta del piede stimolando la circolazione che per tutto il giorno ha dovuto patire la costrizione delle scarpe alte.

Bisogna starsene sedute e a piedi nudi ed esercitare una leggera pressione sull’attrezzo che avremo scelto come nostro alleato di benessere serale. Scivolando avanti e indietro con il piede il sollievo sarà immediato e se riuscirete a ritagliarvi il tempo di accompagnare il massaggio ad un godurioso pediluvio il giorno dopo tornerete a guardare con concupiscenza le stesse scarpe che appena il giorno prima avreste voluto veder bruciare.

Via | Arrebatadora

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail