Come fare un trucco leggero per occhi che duri a lungo


Un trucco leggero è un passe-partout per tutte le occasioni. Guardate quanto è bella Bianca Balti in questa fotografica, il make up è davvero minimal se non fosse per una linea leggermente marcata di eyeliner. Come si ottiene un effetto simile? Curando ovviamente la base. È necessario rendere l’incarnato omogeneo e simile a una porcellana. Certo, Bianca ha dalla sua un viso meraviglioso e probabilmente l’aiuto costante di un make up artist.

Come si deve iniziare? Prima di tutto lavando il viso e passando un po’ di tonico. Poi applicate una crema idratante, molto leggera. Il secondo step è il primer che deve essere steso ovunque, soprattutto nella zona occhi. A questo punto stendere un filo di fondotinta, che deve essere della stessa tonalità della vostra pelle o un tono in meno, poi il correttore. Ci sono diverse scuole di pensiero su questa routine.

C’è chi sostiene che vada prima il correttore e poi il fondotinta. L’effetto migliore, secondo la mia esperienza, è prima il fondotinta applicato con pennello, poi il correttore picchiettato e in fine nella zona ancora un po’ di fondotinta per sfumare. Arrivati a questo punto applicate un velo di cipria trasparente.

Per gli occhi potete usare un ombretto color cipria, tanto rimmel waterproof e poi applicare solo sopra un bel tratto di eyeliner, proprio come Bianca Balti nella fotografia. Per dare un po’ di colore alle guance, non dimenticate un filo di blush, mentre sulle labbra è sufficiente del lipgloss. Prima di uscire di casa ancora un velo di cipria trasparente. Perché? Perché serve a fissare il make up e a farlo durare il più possibile.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail