Orecchini e pendenti fai-da-te

orecchini di cartaCon l'arrivo del caldo via strati e strati di vestiti, parte l'esibizione di scollature e coordinati: collane e braccialetti, orecchini e pendenti. Essendo dipendente dall'orecchino coordinato con l'abbigliamento, conosco anche la facilità con cui questi graziosi monili si perdono. Basta con ricerche difficili dell'orecchino perfetto e momenti di tristezza a causa delle sua perdita, ecco come creare orecchini su misura e averne sempre uno a portata di orecchio.

Vi segnalo questo tutorial su come farsi il proprio pendente, che eventualmente può essere usato anche come pendente per una collana. Il tutorial è in inglese, ma è corredato da foto che ben illustrano tutti i passaggi della creazione.

Se vi dovessero spaventare i nomi dei materiali in inglese, vi tranquillizzo dicendovi che si tratta di diversi tipi di carta, in ogni caso sostituibili a seconda del proprio gusto. Per l'effetto lucido potete usare gli acetati (o retini), per un effetto un pò retrò la carta velina e dettaglio di grande effetto sono i glitter per i biglietti di auguri. Per altri tipi di materiali - o per un pò d'ispirazione - potete consultare questo sito sullo scrapbooking ; per tutto il resto, lascio alla vostra creatività ed immaginazione.

  • shares
  • Mail