L'acquisto della prima casa per i giovani sposi: le agevolazioni e i mutui convenienti

giovani sposi

Per i giovani sposi che hanno intenzione di acquistare la prima casa, dove faranno il loro nido d'amore e cominceranno la loro nuova vita insieme, esistono tutta una serie di sconti, agevolazioni per poter risparmiare qualche euro. In tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo, qualsiasi aiuto in questo senso è davvero molto gradito.

Dopo aver visto le agevolazioni per l'acquisto della prima casa per le coppie conviventi, eccoci ora a parlare delle agevolazioni previste, invece, per le giovani coppie di sposi: come fare per poter accedere ai mutui (cosa praticamente impossibile se non si ha un lavoro stabile) e per poter avere tutta una serie di facilitazioni per poter acquistare la prima casa?

Sappiate che sono davvero molte le agevolazioni per l'acquisto della prima casa, basta solo informarsi a livello regionale, provinciale e comunale ed eventualmente chiedere anche alla propria banca di riferimento, che magari propone nella sua rosa di offerte anche una serie di mutui a tassi più convenienti per le giovani coppie che decidono di mettere su casa.

Per poter accedere a questi fondi speciali e a queste agevolazioni, destinate soprattutto a coppie sposate o con figli minorenni, che funzionano come garanzie per i mutui dei giovani nell'acquisto della prima casa, bisogna avere dei requisiti particolari: bisogna avere meno di 35 anni e un reddito ISEE che non superi i 35mila euro all'anno. Ovviamente la coppia non deve essere proprietaria di altri immobili e il totale del finanziamento non deve superare i 200mila euro.

L'immobile non deve essere un'abitazione di lusso, deve essere la casa principale della famiglia e non deve rientrare nelle categorie catastrali più alte.

Via | Agevolazioniprimacasa

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail