Si fa operare ai piedi per mettersi le Jimmy Choo

hannah baileyLe sorellastre di Cenerentola si sarebbero tagliate un dito pur di ficcare i piedi nella scarpetta di cristallo. Ma c’è chi il piede se l’è fatto tagliare comunque per uno scopo assai simile, anche se non c’entrava nessun principe: una ragazza si è fatta operare ai piedi per poter indossare un paio di Jimmy Choo.

Non ci sarebbe in apparenza nulla di male se non fosse che Hannah Bailey ha finto di provare un immane dolore ai piedi in modo da accedere all’intervento di chirurgia estetica piuttosto costoso – 5000 sterline – senza sborsare un solo soldo, perché ha avuto la copertura del servizio sanitario pubblico. Il motivo? I suoi piedi non le piacevano, erano brutti e inadatti a calzare magnifiche scarpe firmate che richiedono piedi perfetti perché attirano tutti gli sguardi.

Dopo aver avuto accesso a un trattamento chirurgico delicatissimo e oltremodo costoso, durante il quale i medici hanno praticamente aperto in quattro i suoi piedi modificando tendini e legamenti per ricostruire la struttura, ha speso poi circa 9000 sterline in scarpe griffate nell’arco dei pochi anni trascorsi dall’operazione a oggi, quando ha svelato di aver mentito esagerando le sue sofferenze fisiche per motivi esclusivamente estetici.

  • shares
  • Mail