Molestie e mobbing: come stanno veramente le cose?

donna in ufficio

Avete mai subito molestie sul lavoro? E all'università? Siete mai state oggetto di attenzioni particolari o di discriminazioni? In rete c'è chi prova a fotografare la situazione attraverso i racconti delle donne. Nella mia esperienza, ci vuole poco per essere molestate o discriminate. Ho visto, certo, ragazze presentarsi agli esami scollacciate, pur essendo molto intelligenti, ma ho visto anche professori e datori di lavoro dare per scontato che una donna non reagirà di fronte alle loro avances e che anzi, apprezzerà di essere accanto ad un vero maschio.

Solitamente si dice, atteggiamento terrificante, che chi si ritrova una mano sul fondoschiena se la ritrova perché se l'è in qualche modo cercata, con atteggiamenti promiscui o abiti provocanti. Trovo assurdo dover controbattere ancora su questi temi. Trovo assurdo che le donne sentano ancora il bisogno di giustificarsi. Trovo anche triste, però, che un giovane uomo mi dica che deve allungare le mani sulle colleghe o almeno provarci altrimenti gli altri gli dicono che è una checca.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail