La donna più vecchia del mondo ha 114 anni ed è giapponese


Misao Okawa è la donna più anziana del mondo, ha ben 114 anni (115 tra un paio di settimane) e ha vinto il Guinness world records. La signora vive in una casa di riposo nella prefettura di Osaka (Giappone) e ha una famiglia abbastanza numerosa: 3 figli, quattro nipoti e ben sei pronipoti (la più piccola ha solo 3 mesi). Misao nella vita ha davvero avuto tutto: è figlia di commercianti di kimono e ha incontrato il grande amore da ragazza, che ha sposato nel 1919.

Sono felice. Mi sento bene. Il mio segreto? Fare attenzione alla salute.

Segreto che probabilmente dovremmo tutti applicare alla lettera, partendo dalla cura della propria alimentazione. È risaputo che il Giappone sia un Paese estremamente longevo. Proprio qui, infatti, vivono circa 51mila centenari e il merito sembra proprio essere la caratteristica dieta (nota come dieta Okinawa): pochissima carne e comunque solo bianca, tanto pesce, frutta e verdura in quantità e alghe, che sono ricche di antiossidanti.

Misao è nata a marzo del 1898, come abbiamo detto ha avuto tre figli. Sono rimasti in vita solo due e hanno circa 90 anni. La signora non ha mai avuto problemi di salute. L’unico disturbo è stato rompersi una gamba a 102 anni. Proprio quest’anno ha eredita il titolo, certificato dai Guinness, di donna più anziana del mondo: è morta, infatti, la detentrice americana del record. L’uomo più vecchio del mondo abita a Kyoto e ha anche lui 115 anni.

foto | Getty Images

  • shares
  • Mail