Le donne single non spendono come Carrie di Sex and the City

Le donne single non spendono come Carrie di Sex and the City Abbiamo sempre in mente l'immagine della donna single tipica che sfoga le proprie frustrazioni e i momenti di malinconia con uno shopping folle.

E invece, le donne single non sono poi così sperperone. il New York Times ha confermato che non si comportano come delle incoscienti, come la fashion addict Carrie Bradshaw, protagonista di Sex and The City presa da shopping inconsulto e acquisti di scarpe che rischiano di trascinarla sul lastrico.

Non so perchè abbiamo l'idea che le donne single debbano per forza andare in bancarotta, forse per l'immagine della simpatica Carrie ossessionata dal pezzo all'ultimo grido da indossare. Secondo il rapporto statistico di Women At Work la tipica single americana, invece, spende i propri soldi più per trasporti e cose utili per la casa che in scarpe (altro che pensierino sulle Manolo Blahnik!). Le single spendono meno del 5 per cento del loro reddito per abbigliamento, parrucchiere, manicure, e attività futili.

Per esempio, le donne che guadagnano tra i 30.000 e i 39.000 dollari lordi, dedicano alle spese per la casa 8.000 dollari, e solo un decimo di quella cifra (890$) la usano per abbigliamento e servizi. Le donne che non hanno famiglia da accudire sono oculate, ma per le single che sono madri? In effetti la spesa per il cibo quando le bocche da sfamare sono più di una è bassa (3.587$). Il grafico sembra non prendere in considerazione questo caso.

Via | YourTango

  • shares
  • Mail