Cristina Trivulzio di Belgioioso: una donna per il Risorgimento

cristina di belgioioso

Provate a digitare in rete Cristina Trivulzio di Belgioioso: troverete siti a non finire, non di storici ma di ammiratori e di ammiratrici. Ammiratori per una donna che del Risorgimento fu parte attiva, solo per dirne una, nell'organizzazione delle cinque giornate di Milano. Potete leggere un suo testo, scaricabile gratuitamente, su Liber Liber.

Ma su di lei e sulle altre eroine risorgimentali, che si emanciparono dal ruolo di mogli e madri per influenzare la politica e la storia potete trovare molte notizie nel libro Donne del Risorgimento – Le eroine invisibili dell’unità d’Italia della giornalista piemontese Bruna Bartolo:

Accanto a nomi noti, come quelli di Anita Garibaldi e di Cristina di Belgioioso, l'autrice porta in scena il mondo femminile delle umili combattenti, le eroine delle Cinque Giornate di Milano, nonché le donne che seppero curare i feriti nelle organizzazioni ospedaliere spesso affidate al volontariato femminile. Offre uno spazio ampio al ruolo delle giornaliste straniere che raccontarono con i loro articoli le vicende delle lotte risorgimentali, come Margareth Fuller e Jessie White Mario. Penetra nei versi delle poetesse risorgimentali, come la grande improvvisatrice Giannina Milli o l'appassionata Giulia Molino Colombini, per raccontarne il valore nella costruzione di un ideale patriottico sempre più saldo e sicuro.

  • shares
  • Mail