Pink Talent: la girlmafia di Feebee, giovane illustratrice giapponese

Oggi inauguriamo una nuova rubrica, trepidanti ed entusiaste come giovinette alla prima gita scolastica con pernottamento. "Pink Talent" una vetrina dove mettere in bella mostra le creazioni, lavoro, sudore, fatica, successi, onori e disonori di giovani artiste. Oltre ad aver talento, per superare la selezione è necessario dimostrare di essere "Pink", ossia al di là del fiocco rosa posto sulla culla neonatale avere le “cosiddette” per provare a farcela con la propria arte in un mondo difficile, pieno di ostacoli, lupi cattivi, streghe e mele avvelenate.

L’artista di oggi si chiama Feebee, ed è una giovane designer-illustratrice giapponese. Ha studiato arte da autodidatta e si è specializzata nell’utilizzo di Adobe Illustrator e Photoshop.

Le sue creazioni sono soprattutto soggetti femminili, giovani donne che esprimono forza e sensualità allo stesso tempo, in bilico tra la femminilità di novelle cyber-gheishe e la forza e determinazione della filosofia dei samurai. Come dichiara lei stessa sul suo sito, la base delle sue opere sono ragazze forti, con idee ben salde, che mantengono le proprie posizioni in mezzo a tutto e tutti:

My art has impact. The girls,(pieces), I draw have their own beliefs. My pieces have high spirit and vision.They stand strong. They are strong and beautiful, but gentle. I capture the best moment of the girls and I put all my spirit in to that one moment.
Please feel it through my art.

Si sono accorti di lei anche sul sito di Suicidegirls, dove sottolineano la sensualità che emanano le "sue ragazze", solo attraverso ciocche di capelli che sfuggono all'acconciatura e ricadono morbidi sulle spalle. Lo stile delle acconciature, gli abiti (che, anche se moderni, ricordano un chè dei kimoni tradizionali) rimandano alla tradizionale 'iconografia orientale femminile, contrastata da magnificenti tatuaggi di dragoni da far invidia a un bikers della route 66.

Nell'immaginario di Feebee non mancano anche gli uomini, che ritrae come giovani pugili, samurai fieri e orgogliosi, anche se le sue illustrazioni migliori restano secondo me quelle femminili. Per saperne di più sulle creazioni di Feebee vi consiglio di visitare questa galleria e il sito di Girlmafia dove si vedono le applicazioni in pubblicità, grafica, oggetti, design e multimedialità delle sue illustrazioni.

  • shares
  • Mail