La ricetta della torta mimosa da fare a casa


La torta mimosa è un dolce famoso e buonissimo, tipico della festa della donna che si celebra l’8 marzo. La torta mimosa è ispirata al celebre fiore che i primi di marzo inizia la sua fioritura e comincia a colorare strade e campagne facendoci sentire il profumo della primavera. La torta Mimosa si fa con una base di pan di Spagna, la farcitura è fatta con la crema diplomatica, che sarebbe la crema pasticcera classica mescolata con la panna montata.

Ingredienti


    Per il pan di Spagna
    3 uova
    125 gr di zucchero
    120 gr di farina
    5 gr di lievito in polvere
    1 limone


    Per la bagna
    Mezzo bicchiere di latte
    1 bicchierino di limoncello


    Per la crema
    1 uovo
    50 ml di limoncello
    75 gr di zucchero
    40 gr di farina
    200 ml di panna
    Scorza di un limone
    200 ml di latte intero

Preparazione
Iniziamo a preparare la crema pasticcera. Sbattete l’uovo con lo zucchero e poi aggiungete la farina, mettete la scorza del limone grattugiata e allungate con un po’di latte. Unite il limoncello e poi incorporate a filo tutto il latte rimasto. Mescolate bene e portate la crema sul fuoco, fatela addensare fino a quando sfiorerà l’ebollizione. Mettete la crema in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola, fatela appoggiare in modo che non si formi la patina. Mettete la crema in frigorifero.

Nel frattempo preparate il pan di Spagna. Sbattete le uova con lo zucchero per almeno 5 – 6 minuti, aggiungete la scorza di limone e la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene con le fruste elettriche fino ad avere un composto soffice e omogeneo. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera, versate il composto e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180-190 gradi per circa 30 minuti. Fate raffreddare la torta nel forno aperto e poi sformatelo e trasferitelo su una gratella per farlo raffreddare. Preparate la bagna mescolando il latte con il limoncello. Montate la panna e mescolatela alla crema pasticcera, dovete ottenere una crema soffice e omogenea.

Prendete il pan di Spagna, tagliatelo a metà, poi svuotate l’interno con un coltello cercando di non sbriciolarlo, e tenete da parte l’impasto. Riempite la cavità con la bagna al limoncello e poi mettete la crema diplomatica (circa 2/3). Bagnate il secondo disco con il limoncello e poi usatelo per coprire la torta. Decorate la torta ricoprendola con la crema diplomatica rimasta, stendetela con una spatola. Come tocco finale mettete l’impasto rimasto tagliato a cubetti. Mettete la torta in frigorifero, ben coperta, fino al momento di servire.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail