Come ridurre i rischi del divorzio

Matrimonio: 6 fattori per non divorziare

Quando ci sposiamo, non dico subito, ma dopo qualche tempo pensiamo ai rischi di un eventuale divorzio. Non credo porti bene rifletterci troppo. Comunque oggi ho scovato qualcosa che ci tranquillizza, forse. Sulla base della relazione annuale di The National Marriage Project presso l'università della Virginia si è fatta un'analisi statistica sull'istituzione del matrimonio con una rappresentazione grafica dei dati (su PromotionalCodes trovate l'immagine nella dimensione originale). Saltano subito agli occhi i sei passi da fare per cercare di evitare il divorzio.

I risultati del sondaggio analizzano perchè il matrimonio non è più un punto nodale nella vita degli americani come negli anni '60, perchè va in pezzi e come le coppie di oggi non vedano più il matrimonio come essenziale neanche per l'educazione dei figli. Allora, prendete carta e penna e appuntatevi: se volete che il vostro matrimonio duri nel tempo dovete avere un diploma di laurea, più di 25 anni, un bambino, una fede religiosa, un posto di lavoro dignitoso, dei genitori che sono ancora sposati. Riusciremo a combinare tutte e sei le cose in un solo matrimonio?

Via | YourTango
Foto | PromotionalCodes

  • shares
  • Mail