L'Oriente di Kenzo trionfa alla Paris Fashion Week 2013

Kenzo inverno 2014

Kenzo punta su atmosfere asiatiche e orientaleggianti, portando alla Paris Fashion Week 2013 un po’ di freschezza e anche quella punta di leggerezza che non guasta. Qui gli stilisti tendono a prendersi molto sul serio e a volte l’atmosfera si fa decisamente pesante. Ecco la collezione autunno-inverno 2013-2014 di Kenzo è un po’ come una brezza leggera e ci fa viaggiare con la fantasia, ci porta in Cina, in Nepal e anche nella fascinosa India.

La proposta di Kenzo si compone di giacche oversize con maniche raglan, che spesso nel taglio ricordano un pochino i kimoni, di gonne svasate e cinturoni che segnano la vita, spezzano le forme e danno eleganza. Poi ci sono i tessuti, davvero molto preziosi e suggestivi: jacquard dorati e tantissimo lamé che dà quell’effetto metallizzato che proietta la cultura orientale nel futuro. Un bell’effetto soprattutto pensano a tradizioni millenarie.
Kenzo inverno 2014
Kenzo inverno 2014
Kenzo inverno 2014

Kenzo inoltre gioca con il colore e con le fantasie. Esce dallo schema del Black&White (che utilizza anche se in minima parte) per lanciarsi su colori accesi e anche molto appariscenti. Troviamo dei bellissimi blu e dei rossi scuri interessanti, soprattutto perché pensati per la stagione fredda. È un esperimento che in qualche moda ricorda la collezione creativa di Comme des Garçons che ha sfilato due giorni fa.

C’è una piccola citazione anni Ottanta con il ritorno del Bomber, abbinato a minigonne dal taglio irregolare. Humberto Leon e Carol Lim, i direttori creativi, hanno vinto su tutti i fronti e per alcuni critici sono loro la vera scoperta di questa settimana della moda. Guardate con attenzione la nostra galleria fotografica e tirate voi le somme: a noi sono molto piaciuti.

Foto | Getty Images

Kenzo inverno 2014
Kenzo inverno 2014
Kenzo inverno 2014
Kenzo inverno 2014

  • shares
  • Mail