Idee per bomboniere da matrimonio fai da te in carta e pasta di sale


Le bomboniere fai da te sono un ottimo modo per risparmiare e per omaggiare i propri ospiti con un oggetto unico e con un certo valore affettivo. Avete già visto qualche soluzione interessante? Non è facile trovare l’idea giusta, perché deve essere realizzata su larga scala e nei tempi proposti. Considerate che un matrimonio ha mediamente dalle 50 alle 200 persone e la bomboniera deve essere distribuita a ogni nucleo familiare.

Ciò vuol dire che una famiglia di 3 persone ha diritto quanto un sigle di avere il suo omaggio. Di solito si fanno poi delle bomboniere speciali per i testimoni e i parenti più stretti. Non siete obbligati a seguire le tradizioni, ma i confetti quelli vanno assolutamente previsti, soprattutto perché le mamme potrebbero arrendersi. In pasta di sale possono essere costruiti diversi oggettini.

Sono molto carini e facili gli animaletti, i cappellini a cilindro e i fiori. Che cosa potete farne? Potreste poi incollarli su dei tappi in sughero e creare un oggetto per la cucina speciale, sono divertenti anche fissati sui cerchi portatovaglioli o segnaposto. Altrimenti potete legarli semplicemente a un sacchetto con i confetti.

La carta è il valido sostituto ecologico e low cost del plexiglass. Costruite della scatolina colorate in cui riporre i vostri confetti e poi costruite delle torte (come se fossero dei Lego) nell’angolo della confettata. In questo modo non solo studierete la bomboniera ideale, ma riuscirete anche ad arredare la vostra sala del ricevimento.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail