Camilla Shand: Duchessa, quasi Principessa, 60 anni

Carlo e Camilla d'Inghilterra sposi

Camilla Rosemary Shand in Parker-Bowles (prima) in Windsor (poi), Duchessa di Cornovaglia, quasi Principessa del Galles festeggia oggi il suo sessantesimo compleanno. Sotto la sfilza di titoli e cognomi altisonanti si nasconde semplicemente Millie, la compagna, amica, confidente, eterna amante di quel manico di scopa di Carlo d'Inghilterra.

Tra matrimoni falliti, intrighi di corte, corna, lenzuola di san gallo e morti sospette (pochi giorni fa sono emersi nuovi sviluppi hard della triste vicenda), la storia d'amore clandestina tra il Principe Carlo e Camilla sembra il filo conduttore di uno sceneggiato in costume che dura da trent'anni a reti unificate. Il pettegolezzo più gonfio d'Europa, la saga della famiglia reale per definizione.

Attraverso ricostruzioni più o meno romanzate, spifferi di corte e confessioni autografe, pare che i due, ormai sposi dal 2005, si amino e si frequentino dal 1970 e che il loro sia un amore a prova di bomba, viste le peripezie che hanno dovuto attraversare prima di poter suggellare apertamente la loro relazione.

Carlo e Camilla d'InghilterraAppassionata di cavalli, caccia alla volpe e tiro al piattello, Camilla è stata di recente accettata dalla Regina madre e a stento anche dai sudditi, ancora lacrimanti per la perdita dell'ineguagliabile, sfortunata Diana Spencer.

Se non altro bisogna riconoscerle una certa forza d'animo che le ha permesso di reggere l'inevitabile imbarazzante paragone senza mai quasi proferir parola (non ricordo di aver mai sentito la sua voce), forte, evidentemente, dell'autenticità del suo legame con quel gonnellino spelacchiato di cui sopra. Basti pensare che lo scorso primo luglio, in occasione di quello che sarebbe stato il 46 esimo compleanno di Diana, si è mobilitato un carrozzone di mestizia di dimensioni intercontinentali, mentre invece per la festa di Camilla forse Carlo la porterà al circolo di bocce o, al massimo, a tirar due colpi con la carabina.

Oggettivamente non bella, oggettivamente non più giovane, Camilla, almeno per me, rimane un personaggio pubblicamente piuttosto ambiguo e controverso, come se tra sé e sé dicesse "era meglio se rimanevo in babbucce". Quando Carlo erediterà i poteri regnanti, anche lei, come sua consorte, verrà incoronata tra fischi e applausi... chissà. Fondamentalmente, a parte il gusto per la chiacchera, non dovrebbero scoppiare rivoluzioni, giusto qualche rissa fra paparazzi e uno sciopero della fame capitanato da Elthon John.

  • shares
  • Mail