La ricetta originale delle zeppole di san Giuseppe per la Festa del papà


Le zeppole di San Giuseppe sono il dolce tipico della Festa del papà, una frittella farcita con una golosa crema pasticcera e decorata con un’amarena sciroppata. Le zeppole vanno fritte in abbondante olio, esiste anche la variante al forno ma purtroppo non è buona come l’originale, si tratta pur sempre di un compromesso. Se le preparate una sola volta, il 19 marzo, seguite la ricetta tradizionale, vedrete che ne vale la pena.
Ingredienti
Per l’impasto



    6 uova
    300 gr di farina
    50 gr di burro
    1/2 litro di acqua
    40 gr di zucchero a velo
    olio per friggere


Per la crema


    500 ml di latte
    2 uova
    100 gr di zucchero
    80 gr di farina
    1 limone

Per decorare


    Amarene sciroppate o marmellata di amarene
    Zucchero a velo

Preparazione
Prendete una pentola e mettete l'acqua, il burro, lo zucchero e un pizzico di sale, cuocete e appena inizierà a fare le prime bollicine versate, tutta insieme, la farina setacciata. Mescolate bene con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti della pentola. Togliete dal fuoco ed incorporate le uova, una per volta, aggiungendo la successiva solo quando quella precedente è stata assorbita del tutto. Poi fate riposare l’impasto per mezz’oretta.

Nel frattempo potete preparare la crema pasticcera. Prendete un pentolino e mettete il latte e la scorza di limone a pezzi, fate scaldare, poi spegnete il fuoco e lasciate il limone in infusione per 10 minuti. In un’altra pentola sbattete le uova e lo zucchero con una frusta a mano, poi mettete la farina e allungate il composto con un pochino di latte filtrato, mescolate per formar una cremina. Incorporate gradualmente tutto il latte rimasto e portate la pentola sul fuoco. Fate addensare la crema mescolando in continuazione con le fruste. Mettete la crema in una ciotola e fatela raffreddare coprendola a contatto con la pellicola trasparente.

Mettete l’impasto delle zeppole in una sac a poche con la bocchetta a stella, poi fate delle ciambelline, ben distanziate tra loro, in un foglio di carta da forno. Ritagliate le varie ciambelline con la carta da forno con un taglierino e friggetele una per volta in abbondante olio caldo facendole scivolare delicatamente nella pentola. Friggete le frittelle fino a quando saranno ben dorate da tutti i lati, poi scolatele sulla carta da cucina senza sovrapporle.

Mettete la crema pasticcera in un’altra sac a poche e riempite il buchino interno della ciambella con la crema, ponete sopra un’amarena sciroppata oppure un cucchiaino di marmellata. Subito prima di servire spolverizzate con un po’ di zucchero a velo.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail