Sesso sicuro: a chi tocca portare i preservativi?

condomChe il preservativo ci voglia per la sicurezza ma soprattutto la prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse lo sappiamo tutte, lo sappiamo bene e lo sappiamo da tanto tempo. Ma a chi tocca portarli? È una domanda che fino a qualche anno fa avrebbe avuto una risposta sicura, indicando in lui chi doveva sobbarcarsi il compito di andare in farmacia a chiederne una confezione. Poi si sono diffusi i distributori automatici, una maggiore consapevolezza dell’importanza dell’uso del condom e una maggior sicurezza della donna che non si imbarazza nell’acquistarli, ma anzi dà segno di grande responsabilità. La questione però resta aperta a quanto pare, se le domande poste da Shine ai propri lettori hanno fatto emergere tre posizioni.

La prima ritiene che sia ancora l’uomo ad avere il compito di tener pronti i preservativi pensando alla prevenzione di entrambi. L’altra posizione sostiene che siano le donne a doversi preoccupare della propria salute sessuale, perché non sempre ci si può fidare né sono queste faccende su cui si possa sorvolare con un’alzata di spalle. Benché qualcuno pensi che una donna provvista di preservativi sia da considerarsi una ragazza poco seria e propensa alle storielle, è una convinzione che prende sempre maggior piede quella del condom in borsetta. La terza posizione invece suggerisce di rifornirsene comunque, si sia uomo o donna. Mal che vada se ne avrà doppia quantità. Nel dubbio è bene essere sempre preparati. E voi come la pensate?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail