Ancora sui gigolò e sulle donne che li pagano

Biglietto da visita gigolò

Qualche giorno fa vi avevo chiesto se avreste mai pagato un gigolò e ho trovato interessanti sia le risposte al sondaggio che i commenti. Non contenta, però, ho rivolto la stessa domanda alle amiche che non frequentano il web e ne ho comunque parlato pubblicamente. Mi sono così resa conto che l'argomento suscita sempre un certo divertimento. Si scherza, si ipotizzano le possibili prestazioni, delle differenze tra gigolò, escort, accompagnatori e via dicendo. Nessuno, ma dico proprio nessuno, ne parla in termini di prostituzione e nessuno, allo stesso modo, associa le donne che pagano i gigolò agli uomini che pagano le prostitute. Perché?

Mi sono data alcune possibili risposte, ma conto sul fatto che voi lettori possiate aiutarmi a ragionarci seriamente. In primo luogo, il fenomeno degli escort è, se non proprio recentissimo, ancora poco conosciuto. Quando pensiamo a noleggiare un uomo pensiamo più facilmente agli stripper delle feste di addio al nubilato. In secondo luogo, le donne che ne parlano o che pagherebbero un gigolò sembra vogliano farlo una tantum o comunque davvero saltuariamente. In qualche modo, ottenere del sesso a pagamento appare come una trasgressione occasionale piuttosto che come un vizio/dipendenza.

Infine, culturalmente, ci riesce difficile pensare che un uomo possa essere sfruttato in tal senso. Per le ben note differenze anatomiche che ci fanno dire vive la différence, non riusciamo a pensare di poter "costringere" un maschietto a stare con noi e questo credo sia un argomento che andrebbe approfondito. In qualche modo la donna pensa che se un uomo "ce la fa" a stare con lei vuol dire che in fondo in fondo lo vuole (si può fingere un'orgasmo ma non un'erezione).

Eppure, a ben pensarci, il viagra sta ovviando anche a questo e in ogni caso ciò non toglie che andiamo ad usare una persona come un oggetto nello stesso modo che noi contestiamo ai signori uomini. Oppure, sotto sotto, ci riteniamo giustificate e vogliamo vendicarci per il ruolo che per troppo tempo abbiamo avuto nella storia? Insomma, l'argomento può sembrare frou frou, ma nasconde molte più implicazioni del previsto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail