La pasta con panna e speck gratinata al forno


La pasta con panna e speck è una di quelle ricette salva-vita che si preparano in pochissimo tempo e mettono tutti d’accordo, nessuno può resistere a questa bontà! Se per esempio non avete la panna potete sostituirla con latte e mascarpone oppure con il formaggio cremoso o magari con la ricotta, se invece è lo speck che vi manca, potete sostituirlo con un altro salume a vostra scelta, ad esempio la pancetta dolce a dadini!

Ecco come fare in casa la pasta con panna e speck gratinata al forno, un primo semplice e veloce perfetto da servire a pranzo ma anche a cena.

Ingredienti

  • 400 gr di pasta corta
  • 250 ml di panna
  • 150 gr di speck a fettine
  • Sale
  • Pepe
  • 40 gr di burro
  • Erba cipollina
  • 80 gr di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, poi scolatela al dente. Nel frattempo prendete una padella e mettete il burro, scioglietelo e aggiungete lo speck tagliato a fettine sottili, fatelo dorare e poi aggiungete la panna, unite il sale, l’erba cipollina ed un pizzico di pepe. Appena la panna sfiora l’ebollizione spegnete il fuoco e versate la pasta, mescolate benissimo con un cucchiaio di legno.

Dividete la pasta in quattro ciotoline monoporzione in terracotta, o comunque terrine che possano andare in forno. Mettete la pasta e distribuite sopra il parmigiano grattugiato ed un pochino di pepe macinato al momento. Mettete le terrine in forno e cuocetele con il grill per una decina di minuti, oppure in forno a 180°C per 8 – 10 minuti.

Servite subito.

Varianti

Se a tavola ci sono dei vegetariani o dei vegani potete usare una panna di soia e sostituire lo speck o con delle verdure grigliate o fritte, oppure con del seitan tagliato a pezzettini, con il muscolo di grano o dei wurstel vegetariani.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail