Le ricette semplici per una cena veloce sul divano

Alzi la mano chi non si è mai trovata a fronteggiare una serata cinema con marito, fidanzato o amiche e di ripiegare, per comodità, sulla solita pizza d'asporto. Cenare sul divano non è la cosa più pratica del mondo, lo sappiamo, però è quella che ci dà più soddisfazione quando in tv c'è la nostra serie preferita o quando ci accoccoliamo al nostro lui mentre guarda la partita. Ma se della pizza ci siamo anche un po' stufate, perché non variare menù con le ricette semplici che Pinkblog suggerisce oggi?

Prendiamo in prestito dalla cucina sudamericana, ad esempio, le buonissime empanadas, dei gustosi fagottini di pasta sfoglia ripieni. Usiamo pure la sfoglia già pronta per essere velocissime e scegliamo con cura gli ingredienti della farcitura. Possiamo ad esempio usare dadini di pancetta con formaggio fresco, oppure tonno e funghi, o anche verdure grigliate con mozzarella filante. Scelto il ripieno dobbiamo solo accendere il forno a 190° C, tagliare con un coppapasta del diametro di 7-8cm la sfoglia, mettere il condimento al centro, chiudere i bordi tipo raviolo, bagnandoli con un po' d'acqua (e premendo bene) e infornare il tutto per 20 minuti. Gnam!

Ovviamente nella lista dei piatti da sofà non possono proprio mancare i sandwich: che siano toast, che siano sfilatini o tramezzini caldi, il classico panino farcito è sempre un buon mangiare. Ecco perché vi rimandiamo al post sulle le ricette di sandwich più gustose, ideali per venire incontro ai gusti di tutti i palati, anche quelli più esigenti.

E che ne dite poi di sostituire le patatine fritte con delle chips cotte al forno, fatte con ritagli di pita? Vi serviranno 6 di queste invitanti focaccine, un cucchiaino di cumino o di semini di finocchio tritati (a seconda dei gusti), sale e pepe. Scaldate il forno a 200° C, tagliate le pite orizzontalmente e spolverate la parte tagliata con sale, pepe e cumino. A questo punto tagliate a rombi la sfoglia di pasta e infornate per una decina di minuti, o comunque fino a quando le chips non avranno raggiunto il grado di croccantezza desiderato.

Se poi vogliamo proprio strafare, alla ricetta precedente possiamo unire una salsa guacamole veloce fatta in casa. Per farla servono: 2 avocado maturi, 1/2 cipolla tritata finemente, 1 spicchio d'aglio tritato, 1 pomodoro maturo sbucciato e tagliato a fette, il succo di 1 lime, sale e pepe quanto basta. Sbucciate e schiacciate i due avocado in una terrina, poi unite gli altri ingredienti e amalgamate bene fino a che il composto non sarà omogeneo. Mettete in frigo a rassettare per una mezz'ora e poi buon appetito!

In ultimo non potevamo lasciarvi senza dolce. Qui vi diamo due chance: una è copiare la ricetta dei brownies al cacao che vi avevamo suggerito lo scorso dicembre, l'altra è cimentarvi nella preparazione dei biscotti fatti con i fiocchi di cereali soffiati (anche i muesli vanno bene). Di cereali ve ne serviranno 200gr (300 di muesli), più una tazza di burro di arachidi, una tazza di miele, poche gocce di estratto di vaniglia, glassa al cioccolato per decorare (opzionale).

Mettere i cereali in una ciotola capiente e tenete da parte. In una casseruola fate scaldare il burro di arachidi con il miele, mescolando continuamente per un minuto circa. A questo punto aggiungete l'estratto di vaniglia e versate subito il composto caldo sui cereali, mescolando bene per unire. Trasferite il composto in una teglia di alluminio foderata con la pellicola, livellando la superficie con una spatola e mettere in frigo per un'ora abbondante.

Passato il tempo necessario a farlo rassodare tirate fuori, sollevate con cautela la pellicola dalla teglia e appoggiatela sul piano da lavoro. Con un coltello da pane tagliate il panetto di cereali a quadrotti e decorate con la glassa al cacao. Un dolce fine pasto da divano.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail