Moda anni cinquanta: più sexy del previsto

Moda anni cinquanta

Quando pensiamo agli anni '50, pensiamo a donnine a modo, le classiche brave ragazze, destinate ad una monotona vita di coppia, vestite con ampie gonne e reggiseni a punta. Eppure, il primo bikini è del 1946 e alcuni capi di allora erano davvero audaci. Altri, invece, pur essendo molto puritani (leggi, ti è possibile scoprire solo il collo), valorizzavano a tal punto la figura femminile da renderla davvero attraente. Che dire poi della biancheria intima?

Io ho ereditato alcune camicie da notte di mia nonna, che era una donna davvero pudica e timorata di Dio. Ebbene, sono in seta, scollate, rifinite con piccole decorazioni. Non sono adatte certo per uno strip tease ma, credetemi, non vi fanno certo somigliare a delle educande.

Nella gallery che ho scelto per voi, ci sono un costume intero, scollatissimo sulla schiena e anche con un'apertura maliziosa sul davanti (anche oggi farebbe la sua bellissima figura); un abito aderentissimo con maniche tre quarti, un tubino nero in velluto, un cartamodello per realizzare dei baby doll e infine un corsetto nero che sarebbe bello rimodernare con una cucitura colorata. Tutto su Etsy.

Moda anni cinquanta Moda anni cinquanta Moda anni cinquanta

Moda anni cinquanta Moda anni cinquanta

  • shares
  • Mail