Anche le first lady fanno le flessioni

michelle obama pushup

Siamo indotti dall’immagine ufficiale spesso molto studiata a ritenere le celebrità quasi delle divinità che non hanno necessità organiche e raramente vengono immortalate in situazioni imbarazzanti. Eppure sono persone come noi che sudano come noi. Probabilmente non vi verrebbe mai in mente di farvi fotografare dopo una sudata in palestra perché non vi sentite abbastanza in ordine da farvi immortalare nella vostra condizione meno brillante. E invece la first lady americana Michelle Obama lo fa con una nonchalance invidiabile.

Certo, lo fa per un’occasione pubblica e benefica, perché partecipa all’inaugurazione di un nuovo stadio portando avanti una campagna di sensibilizzazione contro l’AIDS, che si affianca al suo impegno anti-obesità con cui sta percorrendo l’America insegnando ai ragazzi a mangiare meglio e a muoversi di più. Lo fa, tra l’altro, appena per qualche secondo, il tempo di un paio di piegamenti, qualche foto, due sorrisi e un discorso. Però ci fa piacere vederla così. Non è donna che disdegni di sporcarsi le mani. Ed è una come noi, sotto molti, moltissimi aspetti.

Via | LATimes

  • shares
  • Mail