Contro le gengive gonfie e doloranti tanti rimedi naturali


Gengive arrossate, gonfie, dolenti e sanguinanti... vi riconoscete in questa sintomatologia quantomai fastidiosa? Beh, consolatevi, siete in buona compagnia. Sono tante, infatti, le persone che si ritrovano a dover combattere con problemi al cavo orale, e non solo a livello dentale. Oltre a carie e ascessi, anche le gengiviti sono un disturbo comune, una tipica infiammazione che produce dolore e che se non curata bene può estendersi anche altrove.

Una caratteristica delle infezioni a livello orale, infatti, soprattutto di origine batterica, è quella di "migrare" facilmente verso altro organi, anche lontanissimi dalla bocca, producendo effetti a lungo termine che si potrebbero tranquillamente evitare curando meglio la salute delle nostre gengive.

Di recente, ad esempio, è stata scoperta una relazione tra gengiviti frequenti e problemi di fertilità femminile. Infatti infezioni a livello orale possono "arrivare" fino agli organi riproduttivi creando problemi, perciò se state cercando una gravidanza, curate al massimo l'igiene orale. Anche le articolazioni possono essere colpite da infiammazioni di tipo artritico secondarie la cui causa primaria va ricercata proprio in una gengivite o stomatite non curate. Tutto questo per ribadire quanto sia importante non sottovalutare mai i disturbi alle nostre gengive, e quando ci appaiono gonfie, quando sanguinano al minimo tocco, rendendoci difficoltosa anche la masticazione, allora la prima cosa da fare è rivolgerci al nostro dentista.

Tra le cause delle gengiviti troviamo, in primo luogo, una cattiva igiene orale, frettolosa e poco accurata: infatti residui di cibo possono rimanere tra i denti diventando veri focolai infettivi dove i germi possono proliferare indisturbati. Anche carie trascurate, granulomi "occulti", ponti e protesi dentarie mal sistemate, placca e tartaro incrostati possono produrre danni a livello gengivale. Che fare? Oltre a rivolgerci al nostro dentista, possiamo trovare sollievo e contribuire e sfiammare le gengive e prevenire le recidive con rimedi naturali.

Ad esempio, molto indicati sono gli sciacqui a base di acqua a bicarbonato di sodio, oppure di acqua e sale marino. Entrambi disinfettano, svolgono funzione antinfiammatoria e antibatterica, e non hanno effetti collaterali. Altro ottimo rimedio: un bel decotto a base di limone e salvia, da applicare sulle aree gonfie con una garza sterile. Per rinforzare le gengive e prevenire infezioni, possiamo inoltre utilizzare la buccia della banana. Essa va strofinata delicatamente sui denti e sulle gengive dalla parte interna, per un effetto stimolante, rinforzante, disinfettante e lenitivo. Successivamente si dovrà procedere ad un lavaggio accurato della dentatura, che ci apparirà più bianca e splendente. Anche l'uso del filo interdentale può contribuire a prevenire gengiviti e infezioni orali, perché ci consente di rimuovere perfettamente ogni residuo di cibo dalla nostra bocca.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail