I dolci di Pasqua tradizionali

I migliori dolci di Pasqua tradizionali regione per regione...

La Pasqua è una festa molto bella e sentita, è un momento di rinascita, condivisione e amore, in cui si passa il tempo con la famiglia e con le persone care. Le tradizioni pasquali sono molto sentite nel nostro paese, sia quelle strettamente religiose, che quelle più laiche, come il rito dell’uovo di Pasqua e delle ricette regionali tradizionali. I dolci di Pasqua tradizionali sono buonissimi ed è bello mettersi ai fornelli, cucinare, impastare e decorare, come facevano le nostre nonne e bisnonne. Vediamo insieme le ricette dei dolci di Pasqua tradizionali, come prepararli in casa e le dritte per una perfetta riuscita.

I dolci tradizionali sono molto diversi da quelli moderni tutti panna, crema al burro e nutella, sono dolci di festa nati in periodi di estrema povertà ed in cui lo zucchero e il miele erano dei veri lussi, sono buoni per la loro semplicità, per quello che raccontano e il potere che hanno di tenere unite le famiglie.

  • Le Pardulas sono il dolce simbolo della Pasqua in Sardegna, sono dei cestini sottilissimi di pasta farciti con formaggio o ricotta di pecora e colorati da un po’ di zafferano.
  • In Calabria ci sono i Cudduraci e le Cuzzupe che sono dei biscotti decorati con le uova e poi le pitte con niepita o nepitelle che sono biscotti ripieni di mostarda di uva e frutta secca.
  • In Sicilia tra i dolci pasquali più buoni abbiamo la cassata siciliana, la cuddura ccù l’ovu e la pecorella di marzapane, tre dolcetti amatissimi anche fuori dall’isola.
  • A Napoli c’è l’immancabile pastiera amatissima e apprezzata in tutto lo stivale. Anche il casatiello dolce è un dolce napoletano molto amato, la variante dolce del classico piatto salato.
  • In Campania e nel Lazio si usa preparare la Treccia Pasquale, un dolce lievitato arricchito di gocce di cioccolato oppure . A Roma si prepara la pizza sbattuta accompagnata dalle uova di cioccolato, e a Civitavecchia si prepara la buonissima pizza di Pasqua.
  • Molto ricca anche la tradizione pugliese con la scarcella pasquale e i taralli dolci pasquali .
  • In Toscana c’è la schiacciata pasquale, un pane dolce aromatizzato che si può gustare a colazione insieme al cioccolato delle uova.
  • Tipica del Veneto è invece la fugazza, una focaccia dolce alle mandorle.
  • In Umbria la tradizione impone il torcolo pasquale e la ciaramicola di Perugia.
  • Da provare anche la pinza triestina, il salame dolce dell’Emilia, le titole del Friuli Venezia Giulia, treccine di pasta che racchiudono un uovo rosso e poi la corona dolce del Trentino Alto Adige.
  • Chiudiamo con la colomba che è un dolce amato e conosciuto in tutta Italia.

  • shares
  • Mail