Auguri in chiaro a Sabina Guzzanti

auguri sabina guzzantiSabina Guzzanti su Pinkblog compie 44 anni in chiaro. La vorremmo festeggiata a blog unificati, come piccolo risarcimento per una serie di oscuramenti televisivi di cui è stata vittima, assieme a noti colleghi maschi, altrettanto boicottati e censurati dalle dirigenze RAI, ma in ogni caso non le renderemmo con un semplice post l'adeguato merito.

Qui non si tratta di osannare o perpetrare con parole spicce cause di fatto perse, alla luce della situazione rimasta pressoché invariata da quel novembre 2003 in cui ci sembrò per un attimo che il regime resuscitasse dalle pagine di un capitolo di storia bianca e nera, ma si tratta, semplicemente, di cogliere un'occasione, forse banale, forse convenzionale, per ricordare che Sabina Guzzanti, come altri, ha un sito e un blog dove continua, liberamente, la sua attività di comunicazione (oltre che al cinema, sarà presentato a Venezia questo settembre il suo nuovo film, o in teatro).

Perché in un paese dove è lecito e auspicato confessare e dimostrare in prima serata che la giarrettiera si porta a sinistra piuttosto che a destra e che magari al centro si coprono le vergogne con un perizoma trasparente, è invece "proibito" - anche senza virgolette - che un'artista impegnata politicamente tragga ispirazione da sacrosante incazzature e ne faccia spettacolo.

A prescindere dalle posizioni politiche di ciascuno, Sabina Guzzanti ha troppo talento perché ciò che è accaduto non sia considerato un'ingiustizia e anche se questo post spunta così, come un augurio da spilorci, spero faccia fede il tentativo.

Qui di seguito, la ricordiamo Marini come non mai.

  • shares
  • Mail