Come personalizzare un cappello di paglia

cappello paglia

Un cappello di paglia fa già vacanza anche da solo e ci è indispensabile non solo in spiaggia, al mare, ma anche in città quando il sole picchia e scarpiniamo per ore alla ricerche delle meraviglie artistiche da scoprire nei nostri luoghi prediletti per le ferie. Capita però che sembrino tutti uguali, questi cappelli di paglia. Certo, la differenza la fanno gli abbinamenti e il modo in cui un accessorio si porta, adattandolo alla propria personalità. Ma se volessimo personalizzarlo?

È facile con un tutorial offerto da HonestlyTWF, semplicissimo da apprendere e poi ripetere persino per chi un ago non sa neanche come si tiene in mano. Ve ne servirà uno, piuttosto grosso, insieme a del filo colorato e al vostro cappello da personalizzare. Mettetevi dunque al lavoro seguendo lo spunto fotografico del tutorial, creando una decorazione lungo la tesa oppure al posto della solita fascia di tessuto che orna il diametro del cappello più classico. Accostamenti e colori spettano a voi.

  • shares
  • Mail