Kate Winslet: la chirurgia estetica non mi avrà mai

Kate WinsletCiascuna di noi avrà i suoi buoni motivi per dirsi a favore oppure contraria alla chirurgia estetica ma da qui ad aderire alla Lega Anti-Chirurgia Estetica ce ne passa. In fondo a che pro fondare addirittura una lega che propugni idee che dovrebbero restare nell’ambito delle opinioni personali, penseranno alcune.

Non la pensa così Kate Winslet, che ne se fa promotrice e dichiara con il supporto di altre attrici e amiche – tra cui Emma Thompson e Rachel Weisz – che non si arrenderà mai alla chirurgia estetica, perché va contro la propria morale. I suoi genitori, dandole la vita, le hanno dato questa forma e non un’altra e lei vuole mantenerla al naturale.

Fa presto a parlare, dirà qualcuno, lei che non ha troppi difetti da mascherare e che può contare su trucco massiccio e l’aiuto del Photoshop. Ma lei aggiunge che per un’attrice non ha senso privarsi delle espressioni facciali, si impoverirebbe il suo lavoro. Non possiamo darle torto. Non è la sola star di Hollywood ad aver dichiarato di non essere interessata al ritocchino, anche se finora nessuna di loro s’era avventurata addirittura nella fondazione di una vera e propria lega con tanto di campagne anti-ritocco.

Via | MakeHerUp

  • shares
  • Mail