I benefici di una rottura amorosa

broken heartPuò una rottura amorosa portare dei benefici nella nostra vita? La risposta è sì, sia che siamo noi a decidere di darci un taglio sia che subiamo la scelta altrui, per niente condivisa, che ci fa soffrire e riduce il nostro cuore in pezzi tanto piccoli che ci sembrerà impossibile a lungo pensare di poterli rimettere insieme. Eppure una rottura può essere un bene, sotto molti versi. Dopo aver elaborato il dolore, s’intende.

Per cominciare possiamo concentrarci di nuovo su noi stesse, esclusivamente su noi stesse. Prima di tuffarci di nuovo nel vortice degli appuntamenti e nella caccia con le amiche al prossimo principe del vostro cuore approfittiamone per guardaci dentro, mettere a fuoco i desideri, realizzarne qualcuno che avevamo relegato in fondo alla lista delle proprietà. Riscopriamoci. Sicure di volere un partner? Un compagno ci completa, ma un po’ di solitudine può farci bene. Può essere salutare per capire cosa ci aspettiamo da una relazione, cosa cerchiamo; imparare a non accontentarsi solo per non sentirsi sole.

Di solito il primo aspetto della vita di una donna che trova nuova carica dopo la fine di una relazione è la carriera. È il momento giusto per concentrarsi sul lavoro, guadagnarsi la promozione, trovare la propria strada e raggiungere gli obiettivi. I sacrifici saranno ricompensati e non peseranno su altre persone, perché saremo completamente padrone della nostra vita e delle nostre scelte.

Per qualcuno una rottura è anche una specie di prova del nove, che permette di esaminare con un minimo di distacco se la persona con cui stiamo è davvero quella giusta. Tuttavia questa soluzione di allontanamento, che ci si augura temporaneo, non sempre funziona al suo meglio ed è importante che entrambi i membri della coppia siano convinti di volerlo fare. E se poi uno dei due scopre di starci proprio bene, da solo? In questo caso meglio scoprirlo prima che dopo, non vi pare?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail