Donne etero e uomini gay

andrè coelho

Questo bel ragazzo si chiama André Coelho ed è un modello brasiliano. Non lo conoscevate? Neanche io finché non ho fatto un giro dai nostri amici di Queerblog. Devo ammettere che anche se Coelho, come molti altri oggetti del desiderio gay, non è il mio genere, il sito offre davvero un ampia scelta di immagini.

Non sono una fan del concorso Mr. Culetto, devo ammettere che mi imbarazza molto e che in genere non è la parte che mi interessa di più in un uomo e non temete perché non vi dirò che è il cervello. Ad ogni modo, mentre saltellavo da un post all'altro, mi sono detta che non è male avere qualcosa in comune con un uomo una volta tanto. Poter dire: ehi ma l'hai visto quello? Senza temere che l'interlocutore cominci con un panegirico che ha il solo scopo di dimostrarci, appunto, che non è gay.

Con i propri amici maschi non si può fare, dicono, sono sicura che lo hanno detto anche a voi, che da uomini non sono in grado di giudicare altri uomini. Con il proprio partner, a meno che non sia un fan dei rapporti a tre, men che meno, se vogliamo evitare scenate di gelosia. E le amiche? Certo, ci sono le amiche quindi le do per scontate. Perché quello che mi incuriosisce sono i punti in comune che possono esserci tra una donna etero ed un uomo gay.

Queerblog è uno, senza contare che, al di là delle battute, propone anche molti altri articoli interessanti sulla questione dei diritti degli omosessuali o su scrittori e personaggi famosi che hanno narrato o hanno fatto parte del mondo gay. Volete provare a propormene altri? Se avete un amico gay di cosa parlate con lui? Ora, se il vostro ragazzo vi becca su Queer sta a voi decidere: siete lì perché sotto sotto provate una curiosità omo o siete lì per sbirciare altri corpi maschili?

Foto | Queerblog

  • shares
  • Mail