Idee per la frangia corta con viso tondo o lungo

La frangia corta è la scelta ideale per ringiovanire il viso e creare uno stile originale. È stata una delle tendenze capelli più viste dell'inverno appena passato e lo sarà anche per la primavera 2013: lanciata sulle passerelle da stilisti come Donatella Versace e Karl Lagerfeld con Fendi, il look neo-punk ha conquistato tutte. È sicuro, deciso ed energico, perfetto per chi ha intenzione di dare una svolta al proprio aspetto. Certo, la frangia corta non sta bene a tutte, ma basta seguire qualche piccolo accorgimento affinché sia il taglio perfetto per voi.

La prima regola è avere capelli di media lunghezza o lunghi: la frangia di pochi centimetri è bandita sui capelli corti per evitare l'effetto monaco. Deve sempre essere liscia e impeccabile, quindi meglio se avete i capelli lisci e mai crespi. In alternativa, munitevi di piastra e lacca, perché la tendenza la esige folta, ultra liscia e lucida. Evitate di farla troppo corta se avete un viso arrotondato: la frangia corta sta bene su lineamenti irregolari, visi allungati, triangolari e magri. Ma mai dire mai, basta avere un carisma fuori dalla norma e uno stile unico per essere l'eccezione del caso. Beth Ditto docet.

Frangia corta primavera-estate 2013

Frangia corta primavera-estate 2013
Frangia corta primavera-estate 2013
Frangia corta primavera-estate 2013
Frangia corta primavera-estate 2013

La frangia corta si adatta inoltre ad acconciature quali lo chignon, la coda di cavallo e le onde. In questo caso dovrà essere ancora più in ordine perché il binomio frangia+capelli raccolti fa da cornice al viso ed esalta le imperfezioni. Un'ultima accortezza: curate il capello come il vostro corpo, fate maschere nutrienti, utilizzate prodotti specifici e dedicate dieci minuti al giorno ad un massaggio del cuoio capelluto. La vostra chioma acquisterà robustezza e lucentezza e sarà impeccabile per ogni occasione.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail