Proposta di matrimonio a metà fra realtà e virtuale

Il contesto virtuale in cui ci troviamo immersi ogni giorno grazie a internet, social network, computer, tablet e smartphone, è diventato per noi una realtà ormai tangibile o comunque assimilabile a quella quotidiana; tanto che non ci stupiamo più se ci si lascia per sms oppure cambiando lo status sentimentale di Facebook.

Quindi non ci stupirà nemmeno questa proposta di matrimonio internettiana, preparata con l'aiuto degli ambienti virtuali, ma concretizzata da un anello "reale", regalato da un fidanzato adorante realmente in ginocchio.

I due prossimi sposini in questione sono assidui utenti di StumbleUpon, un servizio di navigazione che mira a creare comunità virtuali che funzionino da una parte come social network e dall'altra come motori di ricerca, migliorati dalle opinioni degli utenti. Mettendosi d'accordo con lo staff di questo servizio, il lui in questione ha "forzato" la casualità del collegamento della sua lei, permettendole di imbattersi in undici foto preparate ad hoc con la proposta di matrimonio.

Nel frattempo lui è rimasto, come potete notare nel video, sempre in ginocchio e ha aspettato il momento giusto per offrire il suo anello e farsi dire semplicemente sì. Originale come proposta, e romantico tutto l'impegno dimostrato. Eppure c'è chi preferisce qualcosa di più tradizionale. Voi cosa ne pensate?

Via | Neatorama

  • shares
  • Mail