I sintomi dell'ansia e le cure più efficaci

ansia

L'ansia è un disturbo che colpisce moltissime persone: provare questa situazione in momenti di pericolo o in momenti particolarmente intensi della nostra vita è normale, ma diventa patologica se si prova anche lontano da eventi che possano naturalmente scatenarla. La persona che ne soffre è in continuo stato di tensione, rendendo il soggetto poco obiettivo e compromettendo il suo operato e il suo giudizio.

L'ansia si può manifestare con numerosissimi sintomi: abbiamo campanelli di allarme sia psichici, sia fisici, che possono permetterci di capire che c'è qualcosa che non va. Riconoscere in tempo i sintomi dell'ansia è importante, per poter mettere in atto al più presto possibile le cure giuste ed efficaci per superare la situazione!

A livello psicologico i sintomi dell'ansia sono i seguenti: tensione, nervosismo, eccessiva preoccupazione per sè e per gli altri, insonnia, facilità al pianto. La tensione e la paura aumenta nei luoghi affollati e può trasformarsi in veri e propri attacchi di panico. A livello fisiologico l'ansia si presenta con palpitazioni, vertigini, nausea, sudorazione abbondante, disturbi della sessualità, disturbi visivi, emicranie, debolezza, aumento della frequenza respiratoria, coliti, tremori.

L'ansia si può curare innanzitutto con l'aiuto dello psicologo e dello psicoterapeuta, che ci aiuterà a credere in noi stessi, ad ascoltarci meglio, ritrovando l'equilibrio interiore. Dobbiamo riappropriarci del nostro io, senza mettere nessuna maschera.

Ovviamente si possono usare anche dei farmaci, come gli ansiolitici, anche se andrebbero comunque e sempre associati ad una psicoterapia cognitivo comportamentale. Anche le tecniche di rilassamento come lo yoga possono essere molto utili per ritrovare calma e serenità, oltre che sedute di gruppi di self help.

Foto | da Flickr di jronaldlee

Via | Psicologi-Italia

  • shares
  • Mail