Fai da te una finta lampada decorativa

faux lampLa luce sa fare la differenza nell’arredamento, diventandone elemento essenziale e a volte decisivo, ma non sempre abbiamo disseminate per la stanza abbastanza prese per attaccare le molte lampade che ci piacerebbe esporre per arricchire un angolo, renderne più affascinante un altro, aggiungere un guizzo di colore. Non importa perché, posto che la luce sia già ben distribuita, potete servirvi delle lampade anche senza lampadine, come mero elemento decorativo.

Il tutorial di Hostessblog spiega proprio come creare deliziose lampade colorate e ricche d’inventiva senza la necessità di essere particolarmente versate negli attacchi elettrici né la schiavitù del punto corrente perché possa accendersi. È semplicemente senza luce, ma luminosa grazie ai colori e allo stile con cui sceglierete di personalizzarla.

Vi serve un paralume di quelli che a pochi euro si trovano facilmente in tutti i centri commerciali e nei reparti fai da te o illuminazione, insieme ad un bicchiere di vetro o ad un vasetto di conserva riciclato. Decorate il bordo del paralume con della passamaneria e incollate l'insieme ad una base che avrete riciclato per esempio da un vecchio candelabro o da una lampada ormai rotta recuperata a un mercatino. Infine aggiungete una catenella o il frammento di una tenda di perline come fosse l’interruttore.

  • shares
  • Mail