Jjot: come ti organizzo la vita, da qualunque pc

Jjot agenda on-line da qualunque pcL'agenda, il block-notes, day-planner, o quello che è, occupa un posto di comando tra le mie fisse ricorrenti, e suppongo di non essere l'unica (guardate cosa si è inventato Churl in proposito). Tuttavia mi rendo perfettamente conto che il quadernino, stile diario delle medie, gonfio di estratti conto, scontrini di acquisti azzardati e fazzoletti di carta su cui appunto numeri di telefono e cose di vitale importanza per la mia permanenza in questo pianeta, appare superato e scomodo come il buon vecchio Walkman (pace all'anima sua) per quanto riguarda la musica in cuffia.

Decido quindi di trovare un comodo supporto digitale, un software, che mi permetta di convertire in bit il mio Disorganizer... Tra i tanti, su lifehacker consigliano vivamente Jjot, un sito semplice e immediato, anche per casiniste croniche, su cui fare affidamento per programmare, catalogare, archiviare la propria giornata.

Si basa chiaramente sulla filosofia del post-it e, volendo rimanere aggrappati al cartaceo, ogni nota si può stampare velocemente. Inoltre è consultabile da qualunque pc, da quello dell'ufficio, da quello del fidanzato, da un internet point quando sei fuori città, eccetera e ti dà l'illusione di avere con te quel chilo e mezzo di Moleskine da cui dipendi. Io l'ho detto, ma non so se ce la faccio.

  • shares
  • Mail